Autorizzazioni e Certificazioni SIDER TOSCANA s.r.l.

- Commercio materiali ferrosi e non ferrosi da oltre 20 anni!

Autorizzazioni e Certificazioni

Dal Testo unico in materia ambientale

La definizione normativa in Italia è data dall'art. 183 del decreto legislativo 3 aprile 2006 n. 152 (cosiddetto Testo unico ambientale), modificata dal decreto legislativo 3 dicembre 2010, n. 205 "Disposizioni di attuazione della direttiva 2008/98/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 novembre 2008 relativa ai rifiuti e che abroga alcune direttive". (10G0235) (GU n. 288 del 10-12-2010 - Suppl. Ordinario n.269): « Qualsiasi sostanza od oggetto di cui il detentore si disfi o abbia l'intenzione o abbia l'obbligo di disfarsi »
L'atto di "disfarsi" va inteso indipendentemente dal fatto che il bene possa potenzialmente essere oggetto di riutilizzo, diretto o previo intervento manipolativo. Secondo la Circolare del Ministero dell'Ambiente 28.06.1999 "disfarsi" equivale ad avviare un oggetto o sostanza ad operazioni di smaltimento o di recupero (rispettivamente allegati B e C alla parte quarta del D.Lgs. 152/2006).
L'Unione europea, con la Direttiva n.2008/98/Ce del 19 novembre 2008 (Gazzetta ufficiale europea L312 del 22 novembre 2008) li definisce "qualsiasi sostanza od oggetto di cui il detentore si disfi o abbia l'intenzione o l'obbligo di disfarsi". Non sono considerati rifiuti i "sottoprodotti", ossia i residui ottenuti da un ciclo produttivo che soddisfano i requisiti elencati nell'art. 184-bis del D.lgs. 152/2006

SIDER TOSCANA s.r.l. - Autorizzazioni in materia ambientale

Elenco delle autorizzazioni per recupero, trasporto, smaltimento e stoccaggio rottami ferrosi e non:

Autorizzazione trasporto
cat. 4

Apri »

Autorizzazione trasporto
cat. 5

Apri »

Autorizzazione trasporto
(integrazione)

Apri »

Autorizzazione
stoccaggio

Apri »


SIDER TOSCANA s.r.l. - Certificazioni:

Certificazione 333

Apri »